fbpx
,

Con Im.patto visita a Cà d’Andrei, azienda bio di montagna

Vivere in montagna producendo reddito è possibile? Sì, e a dimostrarlo è Cà d’Andrei, una piccola azienda agricola Bio di montagna, che si occupa di capre con metodo Bio, caseificazione di formaggi caprini a latte crudo, pascolo e coltivazione.

A visitarla sono stati gli allievi del 2^ anno del corso “Operatore della ristorazione” di Enaip Biella all’interno del progetto “Propi Bun”,progetto Im.patto realizzato con Nova Coop. Con loro gli operatori della Rete Agricola Teri.Tori, un’unione di aziende agricole che nasce con l’intento di promuovere i prodotti realizzati con materie prime locali e con sistemi di produzione rispettosi della terra, dell’ambiente e del lavoro delle persone, garantendo la tracciabilità di tutta la filiera.
Una rete di produttori, agricoltori, persone con storie diverse ma con la stessa visione: il nostro territorio offre tutto ciò che è sano e buono per la nostra salute, senza dover andare troppo lontano.

I ragazzi hanno visto da vicino l’allevamento delle capre, la produzione casearia, la fattoria didattica e l’agriturismo dell’Azienda e hanno partecipato a una degustazione di prodotti locali: il formaggio “Nero”, il “Qa”, lo yogurt prodotto con latte vaccino dall’Azienda Agricola La Torre, il pane prodotto con farina di farro dell’Azienda Agricola Vallini, salami e lardo di Ca’ d’Andrei. Al termine della visita gli allievi hanno redatto una scheda nella quale hanno riportato le caratteristiche dei prodotti assaggiati.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.