fbpx

A Collegno si avvia il progetto di Im.patto – con Coop un patto per il territorio –  che prevede la realizzazione di iniziative per sensibilizzare la cittadinanza sul tema dei comportamenti sostenibili. Una rete di soggetti che si attiva con l’obiettivo di generare un contesto di scambio e di reciprocità sul tema della sostenibilità, dell’inclusività e dello stile di vita.

Im.patto Collegno nasce dalla co progettazione con 14 realtà: Nova Coop insieme a Cooperativa Pandora, Coop Il Margine, Generazione Tucano in collaborazione con Flavia Ingrosso Life Coach, Legambiente Dora in poi, Associazione Ohana, Il Laboratorio CTM aps, Coop San Donato, Associazione Lineacurva, Università degli Studi di Torino (Dipartimento Filosofia e Sc. Educazione), Comune di Collegno, Sole odv in collaborazione con “Il Cenacolo”, Inventure in collaborazione con la Consulente nutrizionale e naturopata Dott.ssa Pigino e la Start up Mercato Circolare.

Questa rete di associazioni e realtà territoriali, ha sviluppato una co progettazione per diffondere una cultura del cibo e più in generale di comportamenti sostenibili e inclusivi. In particolare, attraverso le azioni, si presterà particolare attenzione alla promozione degli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 con iniziative ed eventi che si realizzeranno nella città di Collegno coinvolgendo, a vari livelli, tutti i cittadini.

Gli attori del territorio che quotidianamente lavorano per l’inclusione e l’integrazione, portando avanti azioni concrete di sostegno delle fragilità hanno creato video-racconti per presentare la propria realtà:

Prepariamoci ad esperienze digitali che incuriosiranno e appassioneranno attraverso Podcast in attesa di poterci incontrare!
Presto le indicazioni per l’ascolto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2020